Vai direttamente ai contenuti della pagina

Istituzionale

Elenco siti tematici

Home > News

News

Terza rievocazione storica "Il ritorno dei Longobardi"

Un autentico tuffo nel passato per chi,si è avventurato nei boschi di Villar San Costanzo, alle pendici del monte San Bernardo, raggiungendo il complesso monumentale di San Costanzo al Monte.

I cortili, gli spazi esterni e alcuni locali che circondano la chiesa, autentico gioiello artistico-architettonico della provincia di Cuneo,  immerso nei boschi è diventato la location per una splendida rievocazione storica giunta alla terza edizione: “Il ritorno dei Longobardi”.
Figuranti in costume longobardo si aggiravano sul luogo esibendosi in duelli e tiri con l’arco mentre, all’interno del cortile era possibile ammirare le tende, gli splendidi esemplari di falconeria e, seguendo un invitante profumino, scoprire la cucina allestita in un locale sottostante le absidi, il bar e un’interessante mostra sulla civiltà. All’esterno del complesso era inoltre allestito un accampamento con campo di tiro con l’arco e, presso una bancarella, era possibile effettuare il cambio dell’euro con i “villarini”, moneta coniata per loccasione.
Ottima la cena longobarda consumata da circa 150 commensali e costituita da zuppa in olla, stinco di maiale con insalata saracena e dolce alboino.
Momento clou della giornata è stata la rievocazione storica che ha richiamato sul luogo un pubblico numeroso e caloroso che non ha lesinato, vista la bravura degli “attori”, gli applausi finali.
Lo spiazzo antistante la facciata dell’edificio religioso si è trasformato in palcoscenico e figuranti in costume hanno dato vita a una rievocazione storica che, partendo dalla vicenda di San Costanzo al Monte (martire della legione tebea perseguitato e ucciso dove ora sorge la chiesa all’inizio del quarto secolo d.C.) ha ripercorso le vicissitudini storiche fatte di invasioni romane, longobarde e saracene..
Alla manifestazione hanno collaborato vari gruppi: l’associazione l’Arc, i volontari per l’arte, la Pro Villar di Villar San Costanzo,  Rievocando Fruttuaria di San Benigno Canavese, Invicti Lupi di Romans d’Isonzo (Gorizia), Septima Milia Ascanica di Settimo Vittone,  Milizia Sancti Michaeli di Modena, i musici di Lilium Lyra, Majestic Falconery di Dronero e tanti altri volontari.
 
 Vedi le foto
 
 
 
^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×