Vai direttamente ai contenuti della pagina

Istituzionale

Elenco siti tematici

Home > Chiese e cappelle / Santa Brigida

Santa Brigida

Cappella di Santa Brigida

Vicino al cimitero di Villar 


La cappella di Santa Brigida, al bivio del cimitero di Villar 

La piccola cappella di Santa Brigida è nascosta sopra il dosso che separa Villar San Costanzo dalla strada provinciale Busca-Dronero, proprio di fronte al bivio con la croce del cimitero. 
Da qui si passa alla zona collinare della Rella, costellata di abitazioni sul versante soleggiato e prativo verso Dronero, mentre fitta di boschi sul versante ombroso verso Villar. Antichi sentieri permettono di raggiungere il santuario di Santa Maria Delibera. 
  
Testi e fotografie: Enrico Collo 


L'affresco di Santa Brigida sulla facciata della cappella 

La storia di Santa Brigida
 
Brigida deriva dall'irlandese alta, forte, possente, la santa, patrona della Svezia (suo paese di origine) e dell'Europa (proclamazione di Papa Giovanni Paolo II, 1° ottobre 1999). Vissuta nel XIV secolo, fu madre di 8 figli, fra cui Santa Caterina di Svezia; dopo un pellegrinaggio a Santiago di Compostella, il nobile marito si ritirò a vita monastica presso Alvastra, dove già viveva un loro figlio. Rientrata in patria, Brigida creò un nuovo ordinamento monastico che si basava sulla coesistenza nella stessa struttura di uomini e donne, in cui l'unico punto di incontro era costituito dalla chiesa. 
Santa Brigida si trasferì successivamente a Roma per ampliare il suo progetto: l'ordine del SS.Salvatore trovò i favori sia del re di Svezia che di papa Urbano V, e si attuò in 78 monasteri in tutta Europa. 

Testo storico, rielaborato:  Piero Bargellini 
Fonte: www.santiebeati.it 


Il retro della cappella di Santa Brigida e la campagna verso la Morra

^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×