Vai direttamente ai contenuti della pagina

Istituzionale

Elenco siti tematici

Mulino a vento

In una sconosciuta cittadina della Russia, c'era un mulino, forse abbandonato; era una costruzione completamente in legno.
Le pale erano consumate dal vento della steppa e una era addirittura sfasciata.
Il tetto si presentava ancora integro, con le assicelle ben allineate.
All'interno giacevano dei sacchi di grano, visibili grazie ad una finestra aperta.
La porta era rudimentale: aveva due sbarre per serratura.
La costruzione era sollevata dal suolo tramite pietre e assi di legno.
Poco più in là, c'era un pozzo mezzo diroccato.
Purtroppo all'interno, una spessa lastra di ghiaccio ricopriva l'acqua.
Alla carrucola era arrotolata una corda, legata strettamente ad un secchio usato per estrarre l'acqua dal fondo del pozzo.
Attorno a quest'ultimo, c'era un'insenatura che serviva senz'altro da scolo per le perdite d'acqua.
Queste due strutture dall'aspetto abbandonato, forse nella bella stagione potevano essere utilizzabili.

Alessio - Simone G. - Nicolò C. - Simone P. - Ivo

^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×